Sampdoria-Milan, brutto infortunio: l’attaccante fuori in lacrime

Pioli
Pioli (Getty Images)

Sampdoria-Milan, brutto infortunio in casa blucerchiata: D’Aversa perde il proprio attaccante, fuori in lacrime per il colpo alla caviglia

Comincia subito con una brutta gatta da pelare, l’esperienza alla Sampdoria per il neo-tecnico Roberto D’Aversa. I blucerchiati hanno dovuto fare a meno di Manolo Gabbiadini nel corso del secondo tempo, in seguito ad un brutto infortunio. L’ex attaccante di Napoli e Southampton ha rimediato una seria distorsione alla caviglia sinistra, in seguito ad un contrasto aereo con il rossonero Kjaer.

Nella ricaduta, Gabbiadini ha poggiato la propria caviglia nel peggiore dei modi. Una torsione completamente innaturale che ha costretto l’attaccante doriano ad allertare il proprio staff medico e a chiedere, poi, il cambio. La gravità dell’infortunio è già intuibile dalla reazione dello stesso calciatore, che prima di lasciare il terreno di gioco, non ha potuto trattenere le lacrime. Un pianto di dolore e frustrazione, per un soggetto fin troppo conosciuto dalla sfortuna.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gabbiadini
Gabbiadini (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Il bomber salterà Napoli-Juventus? I possibili scenari

Sampdoria-Milan, infortunio Gabbiadini: a breve gli esami strumentali

Storce subito il naso, dunque, Roberto D’Aversa, che non ha iniziato nel migliore dei modi la propria esperienza alla Sampdoria e che ha perso subito un elemento sul quale aveva intenzione di puntare molto. Per Gabbiadini si tratta dell’ennesimo infortunio della propria carriera. E anche questo dovrebbe rientrare tra quelli seri: le sensazioni che filtrano dalle fila blucerchiate non sono delle migliori. Già nelle prossime ore, l’attaccante verrà sottoposto ai canonici esami strumentali. Si teme un lungo stop per l’ex Napoli.