Inter, arriva lo sconto tanto atteso: Inzaghi ora ci crede

Marotta Inter
Giuseppe Marotta (Getty Images)

La pista che porta Joaquin Correa all’Inter inizia a prendere quota: la Lazio abbassa le pretese e chiede 31 milioni.

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il passaggio di Joaquin Correa all’Inter inizia a concretizzarsi. Lotito avrebbe infatti abbassato le pretese sull’attaccante biancoceleste, complice forse anche l’alternativa di Andrea Belotti, come colpo di mercato low cost, che l’Inter aveva iniziato nelle ultime ore a considerare. La trattativa ora potrebbe davvero avviarsi verso un risultato positivo e a favore dei nerazzurri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Correa Lazio Inter
Joaquin Correa (Getty Images)

Correa-Inter: la Lazio abbassa le pretese, l’Inter ci crede.

Marotta e Ausilio hanno tenuto, nel corso del pomeriggio di quest’oggi, un vertice telefonico con Alessandro Lucci, l’agente di Correa. Il procuratore dell’attaccante, infatti, sta svolgendo in questi ultimi giorni il ruolo da intermediario tra le due società. La Gazzetta dello Sport ha riferito che Lotito avrebbe abbassato la richiesta, arrivando alla cifra di 31 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Juve, piove sul bagnato per Allegri: ufficiale, altro infortunio

Fino a poche ore fa, infatti, la Lazio chiedeva per Correa 35 milioni di euro, mentre l’Inter ne offriva 30. La trattativa si sarebbe dovuta basare sull’introduzione di bonus. Ora, però, la domanda si è avvicinata all’offerta e l’operazione potrebbe essere agevolata dall’avvicinamento tra le due parti. Simone Inzaghi, dal canto suo, sarebbe felice di ritrovare l’attaccante argentino tra le fila del suo nuovo club.