“Arriva a Milano”, l’attesa rossonera è finalmente premiata

Paolo Maldini con mascherina
Paolo Maldini (Getty Images)

È fatta per il ritorno di Bakayoko al Milan: il francese arriva in prestito biennale dal Chelsea, domani sarà a Milano per visite e firma

Il ritorno di Bakayoko al Milan sta finalmente per concretizzarsi. Stavolta, per davvero. Dopo un lungo inseguimento che dura almeno dalla scorsa estate (quando poi finì al Napoli), il centrocampista francese potrà così vestire di nuovo la maglia rossonera.

A riferire la positiva conclusione della trattativa con il Chelsea, è ‘La Gazzetta dello Sport’, che spiega che il roccioso mediano si trasferirà a Milanello in prestito oneroso biennale con diritto di riscatto, fissato intorno ai 15 milioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bakayoko con la maglia del Napoli
Tiemoué Bakayoko (Getty Images)

Bakayoko, è fatta per il ritorno al Milan: prestito biennale con diritto di riscatto

Prima però Bakayoko estenderà il suo contratto con il Chelsea di un anno, fino al 2024, così da consentire l’utilizzo di una formula che accontenta entrambe le parti.

Poi il transalpino potrà volare a Milano, dove è atteso già domani pomeriggio per le visite mediche e la firma sul contratto.

LEGGI ANCHE>>> La proposta di Ibrahimovic che fa arrabbiare di nuovo il Milan

Con questo acquisto il Milan sistema il centrocampo, coperto da quattro giocatori di sicuro affidamento come Kessié, Bennacer, Tonali e lo stesso Bakayoko, più l’adattabile Krunic. Proprio per questo, Maldini e Massara hanno dato il via libera al prestito secco di Pobega al Torino.

Ora gli ultimi sforzi degli uomini mercato rossoneri saranno concentrati sulla ricerca del trequartista, che dovrebbe costituire la ciliegina sulla torta di questa intensa sessione di calciomercato.