“Allegri è il problema della Juventus”: il tecnico sotto accusa

Allegri
Allegri (Getty Images)

Un punto in due partite, la Juventus si ritrova a fare i conti con le critiche ed Allegri finisce già nel mirino: “E’ lui il problema”

Un punto in due partite, tre gol subiti, assenza di idee e soprattutto una confusione tattica che ha poche spiegazioni. La Juventus ha iniziato il campionato come peggio non poteva. L’addio di Ronaldo non può giustificare tutto anche perché la decisione del portoghese, nonostante le dichiarazioni di facciata, non è stata certo una sorpresa. Sul banco degli imputati ci sono tutti.

I dirigenti per non aver rinforzato la squadra con campioni, il solo Locatelli non basta di certo e Kean non è certo quello che si definisce un attaccante di primo livello. I calciatori, sembrati spaesati e incapaci di reagire alle difficoltà. Ma soprattutto Allegri che non ha dato un gioco alla squadra e ha creato ancora più confusione con i suoi esperimenti. Proprio al tecnico è rivolta la critica che arriva da ‘Il Giornale’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dybala triste
Dybala (Getty Images)

Juventus, Allegri sotto accusa: “E’ il vero problema”

Sul quotidiano si legge che “il problema vero non è la partenza del portoghese ma il ritorno del livornese” con riferimento proprio ad Allegri. Il tecnico è messo sotto accusa per una squadra “senza una identità, senza un corpo, senza un gioco, senza uno spirito”.

LEGGI ANCHE >>> Senza Ronaldo e senz’anima: la Juve è un disastro

Nell’articolo vengono elencate tutte le colpe di Allegri: Mckennie “ridicolo” sull’out, Bentancur in campo nonostante “fosse fuori di tutto” e ancora “squadra sconclusionata” senza un attaccante vero. Il giudizio è netto: “Il responsabile sta a bordo campo”. Il campionato è appena iniziato e Allegri è finito già sotto accusa.