Allegri e la nuova idea tattica, ora può cambiare tutto

Allegri
Allegri (Getty Images)

Dopo il recente passo falso contro l’Empoli, la Juventus è pronta a valutare nuove opportunità dal mercato, ma attenzione anche al possibile cambio tattico da parte di Allegri

Un solo punto in due gare, figlio del pareggio contro l’Udinese e della sconfitta contro l’Empoli rimediata tra le mura amiche in occasione della 2^ giornata di campionato. La Juventus sarà chiamata all’immediato cambio di marcia in vista della ripresa, ma attenzione alla super sfida contro il Napoli, altro match che potrebbe mettere a dura prova l’organizzazione tattica dei bianconeri.

Juventus obbligata a vincere per evitare di perdere il treno scudetto in maniera immediata: servirà un’inversione di rotta totale e imminente. Allegri, di fatto, potrebbe riproporre il centrocampo a tre qualora arrivasse un nuovo regista nelle ultime ore di calciomercato. Addio definitivo al 4-4-2 e spazio al 4-3-3 o 4-2-3-1.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri dirige la Juventus
Massimiliano Allegri, Juventus (Getty Images)

La nuova Juventus di Allegri cambia già modulo: chi potrebbe arrivare dal mercato?

Allegri sarebbe pronto a riproporre il 4-3-3 per cercare di ridare solidità al centrocampo bianconero. McKennie sarà spostato nella posizione di mezz’ala, mentre Dybala agirà più a ridosso degli ultimi 16 metri, senza arretrare totalmente il suo raggio d’azione. Da valutare anche le ultime opportunità di mercato: dopo Kean restano vive le piste Pjanic e Icardi, anche se di difficile percorrenza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Per quel che riguarda le gerarchie offensive, Kean potrebbe essere utilizzato sia nella posizione di centravanti, sia in posizione di esterno sinistro in caso di 4-3-3, ruolo già occupato anche in Nazionale con Mancini.