Inter, piazzata un’altra cessione: va via in prestito, è ufficiale

valentino lazaro
Valentino Lazaro (Getty Images)

Valentino Lazaro, esterno di proprietà dell’Inter dal 2019, è passato ufficialmente al Benfica, la squadra più titolata del Portogallo.

All’ultimo respiro, nell’ultimo giorno di calciomercato, l’Inter chiude un altro affare in uscita. A lasciare Milano e la rosa allenata da Simone Inzaghi è Valentino Lazaro, che si è trasferito ufficialmente al Benfica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

L’esterno austriaco ha firmato per i nerazzurri nel luglio del 2019, al termine di un’operazione da 22 milioni di €. Nel corso degli anni Lazaro è stato protagonista di trasferimenti temporanei, prima al Newcastle e poi al Borussia Monchengladbach. Pochissime le presenze con la maglia dell’Inter, nel dettaglio 6 in Serie A, 4 in Champions League e una in Coppa Italia. Un giocatore che non ha lasciato il segno nei cuori dei tifosi interisti, che nel frattempo hanno goduto delle prestazioni di Hakimi e Darmian, in attesa di scoprire le qualità di Dumfries.

Lazaro e l’Inter non sono stati un matrimonio di successo, nonostante l’investimento importante

La formula del trasferimento è ancora una volta quella del prestito, l’accordo è stato siglato fino al 2022. Nella giornata di domani il giocatore verrà presentato alla stampa, ma l’ufficialità è già arrivata, come testimonia il tweet del Benfica. Le Aquile aggiungono così un ultimo tassello nella rosa che cercherà di togliere il titolo di campione del Portogallo allo Sporting Lisbona, mentre l’Inter alleggerisce il bilancio liberandosi di un ingaggio. Nel frattempo la speranza è che Lazaro trovi continuità con la nuova casacca, facendo tornare a crescere il proprio valore di mercato.