“Operazione fatta”: il Milan chiude il mercato con altri due colpi

Messias, ora al Milan
Messias (Getty Images)

Il Milan protagonista assoluto del mercato estivo: i rossoneri chiudono la campagna trasferimenti con altri due colpi

Il Milan chiude il mercato da protagonista. L’ultimo giorno di trattative per i rossoneri porterà altri due annunci come prospettato dallo stesso Pioli dopo la vittoria contro il Cagliari. Maldini e Massara hanno completato il mosaico rossonero, garantendo al tecnico il trequartista di cui aveva bisogno. Sfumato Faivre per l’intransigenza del Brest, il duo milanista ha virato con forza su un vecchio obiettivo, Messias del Crotone. “Operazione chiusa” ha annunciato nella notte il presidente del club calabrese Vrenna.

Il brasiliano, 30 anni, arriverà in prestito con diritto di riscatto e si andrà a giocare il posto con Brahim Diaz. Ma l’ex 30 del Crotone non è l’unico colpo chiuso da parte del Milan. Definito anche il trasferimento in rossonero di Yacine Adli, a lungo inseguito in questa finestra di mercato. Un affare con un risvolto particolare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Messias
Messias (Getty Images)

Milan, Messias ora, Adli tra un anno

Il centrocampista francese, che ieri ha svolto le visite mediche a Milano, ha anche firmato il contratto che lo legherà al club italiano. Per lui però l’approdo in Serie A è rimandato di un anno. La stagione in corso, infatti, continuerà a giocare con il Bordeaux in prestito.

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma, panchine e rimpianti. E il Milan già vola

Un colpo in prospettiva dunque per il Milan, assoluto protagonista della sessione estiva di calciomercato. Dopo gli addii di Donnarumma e Calhanoglu a zero, Maldini e Massara hanno piazzato gli acquisti di Maignan, Giroud, Florenzi, Pellegri e Bakayoko, a cui si aggiungono Adli e Messias, oltre al riscatto di Tomori e al rinnovo del prestito di Brahim Diaz.