“Vedremo chi rimarrà più a lungo”, Lotito punzecchia ancora Inzaghi

Lotito Lazio
Lotito (Getty Images)

Il patron della Lazio Lotito torna a punzecchiare il suo ex tecnico dopo la rottura avvenuta nella fase iniziale del calciomercato.

Il suo addio alla Lazio è avvenuta in maniera traumatica e le ultime dichiarazioni di Claudio Lotito su Simone Inzaghi lo testimoniano. I rapporti sono ancora molto freddi e nonostante la cessione di Joaquin Correa all’Inter il presidente capitolino non ha dimenticato il frettoloso addio arrivato a Luglio.

Nel corso della presentazione della Lazio femminile di questa stagione Lotito ha chiarito il motivo della cessione di Correa affermando che l’argentino era poco idoneo rispetto il modulo di Maurizio Sarri. Poi è arrivata una vera e propria stilettata al nuovo tecnico nerazzurro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inzaghi Inter
Inzaghi (Getty Images)

L’attacco di Lotito a Simone Inzaghi

Il nuovo allenatore dell’Inter è partito con due vittorie in altrettante giornate, ma Lotito è andato ‘giù pesante’ ricordando di non aver gradito il suo comportamento:

LEGGI ANCHE >>> L’Inter ufficializza l’accordo da 85 milioni di euro: il comunicato

“Nella vita si prende ciò che si semina. Io prendo atto delle decisioni altrui, ma non ne faccio un dramma. Tutti siamo utili e nessuno è indispensabile. Lui continuerà a fare l’allenatore e io il presidente. Vedremo alla fine chi rimarrà nel sistema più a lungo”