“Il Milan bisogna meritarselo”: per Kessie il messaggio è chiaro

Kessie Milan
Kessie (Getty Images)

Il Milan è alle prese con la grana Kessie. Dopo Donnarumma e Calhanoglu un’altra stella potrebbe non rinnovare.

Il problema rinnovi è davvero molto serio in casa Milan. Il club rossonero ha perso a parametro zero Gianluigi Donnarumma ed Hakan Calhanoglu tra molte critiche (divise tra club e giocatori) ma nel prossimo futuro potrebbero ritornare situazioni di questo genere. Anche Alessio Romagnoli e soprattutto Franck Kessie hanno il contratto in scadenza e il rinnovo appare al momento tutt’altro che semplice.

Il Milan sta provando ad accontentare le richieste del giocatore che sembrano aumentare di giorno in giorno: il club ha offerto un rinnovo a 6.5 milioni di euro annui, ma il giocatore, allettato dalle sirene estere, sembra chiedere ancora di più ed ultime indiscrezioni parlano di una richiesta di 8 milioni di euro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ambrosini Milan
Ambrosini (Getty Images)

Milan, l’attacco di Ambrosini nei confronti di Kessie

I tifosi sono quasi tutti dalla parte della società ed in soccorso di Maldini e di tutta la dirigenza rossonera è arrivato anche un grande ex come Massimo Ambrosini. L’attuale opinionista ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport parole importanti e dure verso il centrocampista ivoriano:

LEGGI ANCHE >>> Il Milan esagera: “costringe” i suoi tifosi ad applaudire l’Inter

“Kessie è un top player e il mercato insegna che sempre più grandi giocatori scelgono di arrivare a scadenza di contratto per avere ingaggi più ricchi altrove. La domanda è: vale la pena rinunciare a più soldi per sposare un progetto? Per me la risposta è sì. Lui deve capire quale sia davvero il suo desiderio, se l’amore per quello che fa e dove lo fa sono l’aspetto predominante o meno. Una società come il Milan non deve farsi prendere per il collo da nessuno”.