Milan, non solo Kessie: un altro rossonero verso l’addio a zero

Maldini e Massara parlano con Faggiano
Faggiano, Massara e Maldini (Getty Images)

Dopo il mercato, il Milan è alle prese con gli eventuali rinnovi di Kessie e Romagnoli. Il difensore può cambiare squadra.

Solo Milan ed Atalanta non hanno cambioto allenatore tra i top team italiani. Se i nerazzurri hanno inciampato contro il Bologna in casa, la squadra di Pioli è a punteggio pieno dopo le vittorie convincenti sulla Sampdoria e sul Cagliari. L’ex tecnico di Lazio ed Inter sta continuando l’ottimo lavoro dell’anno scorso che ha portato la qualificazione in Champions League.

I rossoneri sono tornati a disputare la massima competizione europea dopo ben 7 anni. Maldini e Massara hanno fatto di tutto per allestire una rosa che sia in grado di competere sia in Italia che in Europa. In casa Milan ci sono state ben undici operazioni in entrata. Ora, i dirigenti rossoneri devono gestire alcuni rinnovi spinosi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Romagnoli contrasta Thorsby
Thorsby e Romagnoli (Getty Images)

Milan, tutto fermo per il rinnovo di Romagnoli

Come quanto raccolto dal giornalista ed esperto di mercato Nicolò Schira, la trattativa per il rinnovo di Alessio Romagnoli è ferma. Dopo che ha perso il posto da titolare, il difensore, il cuoi contratto con il Milan scadrà l’anno prossimo, può lasciare il club meneghino di cui è stato anche capitano.

LEGGI ANCHE >>> La dirigenza del Milan sorprende i tifosi: gesto inaspettato

Da mesi che non ci sono contatti tra Mino Raiola, agente di Romagnoli, e la società rossonera. Il Milan è alle prese anche con la trattativa per prolungare il contratto di Kessie. Anche il contratto del mediano scadrà a giugno del 2022, ma la sua perdita sarebbe un brutto colpo per la squadra di Pioli.