Milan, il jolly era ad un passo: il retroscena sul rifiuto ai rossoneri

Grillitsch con la Nazionale
Grillitsch (Getty Images)

E a pensare che era vicinissimo a vestire la maglia del Milan: il retroscena sul rifiuto ai rossoneri, da parte del jolly di centrocampo

Il calciomercato, alla fine, ha regalato al Milan il ritorno di Bakayoko e l’arrivo in prospettiva di Adli. Eppure, i rossoneri erano vicinissimi ad un altro colpo in mediana. L’obiettivo di Maldini e della dirigenza lombarda era quello di acquisire un calciatore capace di ricoprire più ruoli della mediana. E soprattutto, di aggiungere caratteristiche e duttilità tali da non far rimpiangere la partenza (momentanea o definitiva) del totem Kessié.

Uno dei nomi principali sulla wish-list del Milan era rappresentato da Florian Grillitsch, eclettico centrocampista di proprietà dell’Hoffenheim. L’austriaco classe 1995 è stato una delle grandi sorprese della sua Nazionale, eliminata all’Europeo proprio dall’Italia di Roberto Mancini. E secondo ‘Kicker’, sarebbe stato vicinissimo dal vestire la maglia rossonera in vista di questa stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Grillitsch con la Nazionale
Grillitsch (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Italia-Lituania, positivo al Covid: cambio in panchina

Milan, Grillitsch era vicinissimo: il retroscena sul rifiuto

Stando a quanto riportato dal media tedesco, quindi, il Milan aveva presentato un’offerta allettante sulla scrivania dell’Hoffenheim, nonostante il contratto di Grillitsch sia in scadenza il 30 giugno del 2022. Il club tedesco, però, non ha ritenuto abbastanza i 10 milioni di euro (totali, tra parte fissa e bonus) all’altezza delle proprie richieste, facendo saltare l’affare.

Una mossa che rischia di ritorcersi contro l’Hoffenheim, vista la situazione contrattuale del calciatore e la sua possibilità di partire a zero nei prossimi mesi. D’altronde, gli estimatori non mancano al giovane austriaco, con il Milan pronto a rifarsi sotto in caso di mancato rinnovo tra Grillitsch ed il club tedesco.