Delusione Milan: i tifosi lanciano la prima contestazione dell’anno

I calciatori del Milan sotto la Curva dopo la vittoria sul Cagliari
AC Milan 2021-22 (Getty Images)

Tifosi del Milan, delusi dall’atteggiamento di Franck Kessie rispetto al rinnovo, sono pronti alla contestazione nei riguardi dell’ivoriano, in quel di San Siro.

Non è un presente facile per Franck Kessie al Milan. Dopo aver dichiarato, durante il corso dell’estate, il desiderio di restare ancora in rossonero, la situazione ha subito un cambiamento radicale. Il calciatore ivoriano, infatti, sta faticando a trovare l’accordo con la società per il rinnovo del contratto e ciò scatena una reazione di disapprovazione da parte dei tifosi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, i tifosi pronti alla contestazione: Kessie tentenna sul rinnovo

Kessie in panchina con Ibra durante Milan-Cagliari
Kessie e Ibrahimovic, Milan (Getty Images)

A causa degli addii di Donnarumma e Calhanoglu, tra i più contestati e dolorosi delle ultime stagioni, è diventato difficile avere fiducia per i sostenitori del Milan, i quali potrebbero contestare duramente Kessie. Come riferisce ‘Tuttosport’, al momento l’ex calciatore dell’Atalanta ha glissato sulla proposta da 5,5 milioni di euro a stagione per il prolungamento del contratto, nonostante prevedesse bonus tali da arrivare a percepire 6,5 milioni di euro a stagione.

LEGGI ANCHE >>> Inter, perché Correa può ribaltare le gerarchie di Simone Inzaghi

Il Milan ha messo sul piatto tutto, per cui, se Kessie non dovesse accettare, non è da escludere la separazione anticipata a gennaio. In tal caso, avanza l’ipotesi PSG, che è sulle tracce del giocatore e permetterebbe al club di incassare qualcosa dalla sua cessione. Nel frattempo, in occasione di Milan-Lazio, gara prevista a San Siro alla ripresa del campionato dopo la pausa Nazionali, è attesa la risposta dei tifosi a questa situazione. Una grande delusione che promette di trasformarsi in contestazione dagli spalti.