Il piccolo sorriso che Paulo Dybala regala alla Juventus

Dybala
Dybala (Getty Images)

Dybala regala un piccolo sorriso alla Juventus: l’attaccante argentino è impegnato con la Nazionale, le ultime su rinnovo

Cresce l’attesa per il ritorno del campionato che per la Juventus significa trasferta di Napoli. Impegno ostico e fondamentale visti i risultati delle prime due giornate di Serie A, ma che Allegri si troverà ad affrontare in piena emergenza con i sudamericani che torneranno in Italia soltanto a poche ore dal match. Un problema che il tecnico livornese affronterà nei prossimi giorni, mentre c’è un altro aspetto sul quale si stanno concentrando la dirigenza: il rinnovo di Paulo Dybala. Dopo l’incontro di inizio agosto, le parti ufficialmente non si sono più viste con il club preso dall’affare Ronaldo.

Ora è tempo di accelerare, anche se contatti continui tra l’entourage dell’attaccante e la Juventus ci sono stati anche in queste settimane. Una buona notizia per la società è rappresentato dalla scelta fatta dall’agente del numero 10 bianconeri. Il procuratore, come si legge su ‘TuttoSport’, ha deciso di restare a Torino in attesa di novità sul fronte rinnovo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dybala
Dybala (Getty Images)

Juventus, rinnovo Dybala: l’agente resta a Torino

Per la Juventus un segnale importante, al quale occorre dare un seguito. Che Dybala voglia restare in bianconero è cosa ormai accertata, così come la volontà del club di proseguire insieme. Il problema è rappresentato dalla differenza di veduta sull’ingaggio. La società persegue la politica del contenimento dei costi e non si è spinta oltre un’offerta da 8 milioni più due di bonus non semplici da raggiungere.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus e Allegri hanno cinque motivi per essere infuriati

Dall’altra parte c’è la richiesta di Dybala: messo pubblicamente al centro del progetto Allegri bis, vuole un trattamento economico all’altezza del ruolo e chiede uno stipendio da 8 milioni più 2 di bonus facili da ottenere. Questa la partita da giocare con la permanenza dell’agente del calciatore a Torino che fa pensare ad un incontro nei prossimi giorni.