Inter, Sensi rischia di restare fuori a lungo: le prime impressioni

Inzaghi urla
Inzaghi (Getty Images)

Non arrivano buone notizie per Simone Inzaghi, soprattutto in virtù dell’infortunio di Stefano Sensi che tiene in apprensione i tifosi.

Una brutta notizia in casa Inter, che va ad aggiungersi al pareggio materializzatosi oggi contro la Sampdoria. Un momento non particolarmente semplice per i nerazzurri, che devono fare i conti con un risultato a sorpresa, il primo stop della stagione per mano di una Sampdoria mai doma.

Ma non è soltanto il risultato di Marassi che tiene in apprensione Inzaghi. Sono le condizioni di Stefano Sensi, in particolare, che hanno sollevato l’asticella dell’attenzione in casa nerazzurra. Il centrocampista si è fatto male durante la partita contro i blucerchiati, ma è rimasto comunque in campo per diverso tempo nonostante il problema fisico. Ora rischia grosso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Stefano Sensi a terra
Stefano Sensi (Getty Images)

Inter, Inzaghi perde Sensi: le prime sensazioni

Anche Inzaghi, nel post partita ai microfoni di Sky Sport, ha parlato dell’infortunio di Sensi, ed in generale della situazione in casa nerazzurra: “Sensi sarà sicuramente out, Bastoni domani avrà un esame approfondito e per Dimarco sembrerebbero solo crampi. Per lui c’è ottimismo, per Sensi e Bastoni un po’ meno”.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter si ferma al Ferraris: D’Aversa strappa un punto ad Inzaghi

Ma cosa sta il giocatore? Nelle prossime ore arriveranno notizie certe, ma le prime sensazioni – come riportato da calciomercato.it – non sono assolutamente positive. Per il centrocampista si ipotizza una lesione del legamento collaterale mediale, in attesa di esami ufficiali i domani all’Humanitas di Rozzano. In caso questa ricostruzione venisse confermata, i tempi di recupero si attesterebbero attorno ai 2-3 mesi.