Inter, i timori di Inzaghi sono stati confermati: che tegola

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’Inter fa i conti con un infortunio non semplice: i timori di Inzaghi si sono trasformati in realtà dopo gli accertamenti di questa mattina

I timori di Simone Inzaghi sono stati confermati: per Stefano Sensi l’infortunio non è di poco conto. Lo spiega l’Inter nel comunicato ufficiale con cui aggiorna sulle condizioni del centrocampista. L’ex Sassuolo si è sottoposto oggi a risonanza magnetica e il responso è stato il seguente: “Distrazione al legamento collaterale mediale”. Ora per il calciatore occorrerà capire i tempi di recupero: nel comunicato si spiega anche che Sensi sarà valutato nuovamente la prossima settimana. Certa quindi l’assenza al debutto di Champions contro il Real Madrid così come per il prossimo impegno di campionato. Buone notizie per Bastoni, invece: le valutazioni clinico-strumentali cui si è sottoposto, sono risultate negative.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Stefano Sensi
Stefano Sensi (Getty Images)

Inter, per Sensi distrazione del legamento

Non una bella notizia quindi per Inzaghi quella relativa a Stefano Sensi. Il centrocampista dell’Inter continua la sua sfortunata esperienza in nerazzurro. Nonostante buone prestazioni, il 26enne ha subito troppi infortuni negli ultimi due anni e questo hanno impedito la sua consacrazione.

LEGGI ANCHE >>> Lukaku ‘suggerisce’ il doppio scippo all’Inter e fa tremare Inzaghi

Ora sembrava potesse finalmente aver imboccata la strada giusta ed, invece, un nuovo stop. Distrazione al legamento collaterale mediale recita il comunicato ed ora la speranza va ai tempi di recupero. Inzaghi e Sensi sperano non siano troppo lunghi, ma i precedenti del centrocampista inducono alla massima cautela per evitare ulteriori stop.