Spalletti-Allegri, le radici comuni che spiegano l’alterco: arriva il chiarimento

Allegri dà indicazioni alla Juventus dalla panchina
Max Allegri, Juventus (Getty Images)

Max Allegri, allenatore della Juventus, minimizza il bisticcio con Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, al termine della gara di confronto in Serie A, al Maradona.

La vittoria del Napoli sulla Juventus in campionato ha lasciato degli strascichi per i bianconeri. D’altronde, in tre giornate di Serie A ancora non sono riusciti a ottenere una vittoria, sebbene con la guida tecnica di Max Allegri i presupposti siano tra i migliori. Difficile mantenere i nervi saldi e infatti proprio l’allenatore si è lasciato andare al termine della partita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, Allegri spiega il battibecco con Spalletti del Napoli

Allegri dà indicazioni alla Juventus dalla panchina
Max Allegri, Juventus (Getty Images)

Come raccontato ai media da Luciano Spalletti, c’è stato un battibecco tra i due allenatori, i quali si sono incrociati nei corridoi dello Stadio Maradona. “Mi è venuto a fare la morale”, ha spiegato sorpreso il tecnico del Napoli, specificando di averlo rincorso prima e dopo la sfida per salutarlo amichevolmente, ma senza ottenere successo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Allegri ammette: “Vi svelo come stanno Chiesa e Bernardeschi”

Allegri spegne le polemiche in occasione della conferenza stampa di presentazione della sfida di Champions League, che la Juventus affronterà contro il Malmo domani sera. A domanda diretta su cosa fosse accaduto con Spalletti, ha risposto: “Con Luciano bisticciamo da toscani ma non è successo assolutamente niente”. Il tutto si sarebbe quindi concluso con un momento di tensione e di caratteri forti che si scontrano. Sarà pace fatta?