Dybala, Morata e la novità sugli esterni: il nuovo modulo della Juve

Morata festeggia dopo un gol con la Juventus
Morata e McKennie, Juventus (Getty Images)

Dybala in coppia con Morata nel nuovo 4-4-2 della Juventus. Potrebbe essere questo l’assetto tattico definitivo scelto da Allegri per il proseguimento della Stagione, ma attenzione alle possibili novità

La Juventus potrebbe puntare forte sul 4-4-2 con difesa composta da Danilo o Cuadrado sulla destra, Bonucci-De Ligt (o Chiellini) coppia centrale e Alex Sandro terzino sinistro. Il ballottaggio sulla fascia destra dipenderà dall’idea di Allegri, il quale potrebbe arretrare Cuadrado sulla linea dei difensori per inserire Chiesa esterno destro d’attacco.

Una variante tattica che il tecnico della Juventus avrà modo di valutare con calma con il proseguimento della stagione. La priorità del tecnico bianconero sarà quella di trovare il giusto equilibrio in mezzo al campo con Bentancur, Locatelli e Rabiot pronti a recitare la parte di centrocampisti titolare. Un 4-4-2 atipico, pronto a trasformarsi in un 4-3-3 in fase di possesso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri in panchina
Allegri (Getty Images)

Dybala e Morata coppia d’attacco: Chiesa o Cuadrado sulla fascia destra

Come anticipato, difficilmente Allegri sceglierà di puntare su Cuadrado e Chiesa sulle fasce più Dybala e Morata in attacco. Cuadrado sarà adattato nella posizione di terzino destro con Chiesa esterno destro d’attacco. Resta viva l’ipotesi offensiva, con Chiesa a sinistra, Cuadrado a destra e Danilo terzino destro con Morata e Dybala in attacco.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, tegola per l’allenatore: la spalla finisce KO

Un modulo leggermente spregiudicato che potrebbe essere messo in atto solamente se il centrocampo della Juventus riuscirà a raggiungere un equilibrio totale accompagnato da grande maturità. In caso di 4-4-2 con Cuadrado e Chiesa esterni offensivi e Dybala e Morata in attacco, in mezzo al campo agiranno Locatelli e Rabiot, con l’esclusione dai titolari di Bentancur.