“Ma che fai?”: lo strano ‘allenamento’ di Ronaldo svelato da Rummenigge

Ronaldo in Champions
Ronaldo (Getty Images)

Karl-Heinz Rummenigge, dirigente del Bayern Monaco, ha svelato alla Bild un retroscena su Cristiano Ronaldo quando era alla Juve

Ogni notizia su Cristiano Ronaldo, per i tifosi della Juventus, appartiene al passato, eppure certe curiosità resistono e fanno rumore. L’ultima nasce da una dichiarazione del dirigente del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, in un’intervista al quotidiano tedesco ‘Bild’.

Oltre a parlare della gara che il Barcellona ha perso al Camp Nou contro i tedeschi, Rummenigge ha ricordato di quanto, affrontando la Juventus, si accorse di alcuni movimenti strani da parte del portoghese: “Ricordo una scena quando era a Torino. All’improvviso, era in piedi dietro una porta con le mani alzate e gli ho chiesto: “Cosa stai facendo?”. Lui mi ha risposto: “Mi sto allenando a festeggiare il mio prossimo gol”.

Ronaldo
Ronaldo (Getty Images)

Rummenigge e l’aneddoto su Ronaldo

L’ex bomber tedesco, sempre parlando del vecchio centravanti della Juventus, oggi al Manchester United, ha aggiunto: “Ronaldo è un fenomeno! Ha 36 anni, gioca di livello da 20 anni. Ha una parte superiore del corpo come quella di Adone”. Ronaldo, 101 gol in tre anni di Juventus, ha già segnato tre reti da quando è tornato a vestire la maglia dei Red Devils.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, tegola per l’allenatore: la spalla finisce KO

Un vero e proprio elogio rivolto ad un campione che ancora oggi riesce ad essere decisivo. Per il Manchester United, però. La Juventus, ormai, rappresenta il passato. Di lui resteranno solo ricorsi e aneddoti. Come l’ultimo.