La telefonata che rappresenta la svolta per il futuro della Juventus

Allegri in panchina con la Juventus
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Vicina alla fumata bianca la trattativa per il rinnovo di contratto di Dybala: oggi altra telefonata con la dirigenza della Juventus.

La volontà di andare avanti insieme è comune, ma resta da trovare l’accordo decisivo riguardante la parte economico. Sono giorni decisivi per il rinnovo di Paulo Dybala, in scadenza nel 2022, con la Juventus. L’agente dell’argentino, Jorge Antunes, già oggi parlerà con il responsabile dell’area sport bianconera Federico Cherubini per fare il punto della situazione e provare a sbloccare in maniera decisiva la trattativa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dybala in campo con la Juventus
Paulo Dybala (Getty Images)

Dybala, accordo vicino per il rinnovo di contratto con la Juventus

La società, finora, ha messo sul piatto un’offerta da 7 milioni netti all’anno più 2 di bonus (non particolarmente facili da raggiungere). Il giocatore invece, che attualmente ne prende 7.3 tutto compreso, vorrebbe invece arrivare a 10 in modo tale da diventare il giocatore più pagato dell’intera rosa a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri. Le parti, dunque, sono ancora distanti tuttavia l’intenzione è quella di provare a chiudere entro la fine della settimane e annunciare la fumata bianca tanto attesa dai tifosi. 

LEGGI ANCHE >>> Il doppio ruolo di Chiesa nella nuova Juventus di Allegri

Dybala, reduce dal gol su rigore rifilato martedì in Champions League al Malmo, vuole essere un punto di riferimento per la squadra e punta a servire il bis domenica sera, contro il Milan. La Juventus lo sa e sta riflettendo sulla possibilità di accontentarlo in toto. Nulla di ufficiale ma, salvo improvvisi dietrofront, l’argentino è destinato a restare in bianconero. “Spero che tra poco finisca tutto e possano arrivare buone notizie per tutti, sono molto fiducioso” le sue parole, rilasciate di recente.