Milan, Leao stravolge i piani offensivi di Pioli: le novità di formazione

Pioli in Milan-Cagliari
Stefano Pioli, Milan (Getty Images)

Leao è pronto a prendersi il Milan in chiave presente, ma soprattutto in vista del futuro. L’attaccante portoghese continua a convincere Pioli grazie alla sua dinamicità e intraprendenza tattica

Leao è pronto a scalare le marce in vista dell’immediato presente, ma con occhi anche in chiave futura. Un inizio di stagione da assoluto protagonista con Pioli pronto a puntare con forte decisione sull’attaccante portoghese. La sfida di Champions League contro il Liverpool ha messo in luce le caratteristiche dell’attaccante rossonero, dotato di velocità, qualità e uno contro uno devastante.

Leao sembrerebbe aver superato Rebic per il ruolo di esterno sinistro dell’attacco rossonero, ma è chiaro che servirà tempo e costanza per convincere Pioli a confermare questa decisione in vista del presente, ma soprattutto in vista del futuro. Leao, per il momento, potrebbe agire solo da esterno offensivo, considerando che il ruolo di centravanti sarà occupato da Ibrahimovic o Giroud.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!+

Pioli Milan
Pioli (Getty Images)

Leao trascinatore del nuovo Milan: cambiano le idee di Pioli e dell’attacco rossonero

L’esplosione di Leao potrebbe spingere Pioli a puntare costantemente sull’attaccante portoghese nel ruolo di esterno sinistro. Superato Rebic nelle gerarchie, anche se il ballottaggio tra i due giocatori resterà serrato per tutto il corso della stagione.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Leicester-Napoli: segui la partita LIVE

Come detto, con la presenza di Ibrahimovic e Giroud, difficilmente Leao e Rebic troveranno spazio nel ruolo di prima punta nell’attacco rossonero. Leao dovrà confermare l’ottimo inizio di stagione anche in vista delle prossime settimane: solo così riuscirà a convincere Pioli a puntare costantemente su di lui in vista del presente e in chiave futura.