“Situazione complicata”: Donnarumma, parla la vera ‘vittima’ del caso

Donnarumma sorride con la Nazionale
Gigio Donnarumma, Italia (Getty Images)

Le parole di Sergio Rico, estremo difensore del PSG, le cui chance di essere impiegato sono state quasi annullate dall’arrivo in squadra di Gigio Donnarumma.

L’arrivo di Gianluigi Donnarumma al PSG ha avuto delle conseguenze per il calciatore italiano ma anche per i suoi compagni di reparto, ovvero Keylor Navas e Sergio Rico. L’ex Milan ha l’ambizione e le capacità necessarie per conquistare una maglia da titolare e, dopo diverse settimane in panchina, la prima chance è giunta contro il Lione. Cosa accadrà adesso nelle gerarchie del tecnico Pochettino?

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma inasprisce la concorrenza per la porta del PSG, parla Sergio Rico

Sergio Rico in Lipsia-PSG
Sergio Rico, PSG (Getty Images)

Oltre al costaricano Navas, in squadra c’è anche Rico, ex Siviglia, che avrebbe potuto lasciare Parigi in estate ma alla fine è rimasto in rosa, sebbene difficilmente otterrà minutaggio, considerata la concorrenza, in questa stagione. Il giocatore è cosciente della sua situazione e ne ha parlato a ‘Panenka’, affermando di essere in una situazione complicata.

LEGGI ANCHE >>> Caso Maignan, la reazione ufficiale di Milan e Juventus

È una situazione complicata per me. C’è una concorrenza molto sana, tutti conoscono molto bene il proprio ruolo. Cerchiamo tutti di remare nella stessa direzione. Chiunque giochi, dobbiamo essere felici. L’importante è che i risultati seguano”, ha cercato di dire Rico con diplomazia, e poi ha parlato di Navas: “Sono amico di Keylor che è una persona straordinaria. Se come custode è buono, come persona lo è altrettanto, se non di più. È un buon amico e questo rende la competizione più facile da vivere”. Come sarà il rapporto con Donnarumma? Su di lui nessuna dichiarazione, ma solo il riferimento alla grande concorrenza.