Juventus, Allegri continua a pungere Chiesa per un chiaro motivo

Esultanza Juventus
Esultanza Juventus (Getty Images)

Allegri continua a punzecchiare Chiesa e tutti i giovani della Juventus in questo inizio di stagione. Uno strano approccio del tecnico bianconero che nasconde un chiaro retroscena

Massimiliano Allegri ha più volte sottolineato la necessità della Juventus di cambiare marcia dal punto di vista mentale. Indice puntato principalmente sui giovani bianconeri, i quali continuano ad alternare buone prestazione ad altre meno brillanti. Allegri ha preso di mira anche Chiesa, soprattutto per alcuni aspetti tattici in questo inizio di stagione.

Il tecnico della Juventus ha confermato lo strapotere fisico e atletico dell’ex Fiorentina, ma dal numero 22 bianconero si aspetta e si aspetterà una crescita costanza anche dal punto di vista tattico e della gestione della gara. Stesso discorso per Kean e Kulusevski, altri giovani messi sotto osservazione da Allegri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri
Allegri (Getty Images)

Allegri punge Chiesa per spronarlo a dare il meglio

Impensabile che Allegri possa decidere di fare a meno di Chiesa in vista delle prossime gare, ma è chiaro che le critiche costruttive del tecnico bianconero nei confronti dell’esterno della Juventus rappresentino un chiaro segnale per spingere Chiesa a fare meglio e raggiungere costantemente un livello di concentrazione massimo.

LEGGI ANCHE >>> “Avete visto che gli ha fatto?”: Locatelli-Brahim Diaz, il video è virale

Allegri pretende da Chiesa cattiveria agonistica e l’abilità immediata di ribaltare le partite anche negli ultimi venti minuti. L’allenatore della Juventus proverà a spingere Chiesa a dare il massimo per crescere e maturare sotto tutti i punti di vista, mentali e tattici.