Cagliari nel caos, cori contro la squadra e Mazzarri in difficoltà: “Negli spogliatoi…”

Cagliari scoraggiato
Cagliari (Getty Images)

Brutta sconfitta per il Cagliari questa sera contro l’Empoli per 0-2. Mazzarri a termine della gara rilasciato alcune dichiarazioni a ‘DAZN’.

Dopo l’ottimo pareggio di domenica contro la Lazio, il Cagliari ha perso 0-2 questa sera contro l’Empoli grazie alle reti di Di Francesco e Stulac. I sardi in casa hanno totalizzato solo un punto in tre partite contro Spezia, Genoa e appunto l’Empoli. A termine della gara c’è stata anche una contestazione da parte dei tifosi.

Ci sono stati dei cori contro Giulini e contro la squadra che ha preso anche dei fischi quando è andata a salutare i tifosi. Walter Mazzarri, nuovo allenatore del Cagliari dopo l’esonero di Semplici, ha rilasciato queste dichiarazioni a ‘DAZN’ a termine della gara. “Dobbiamo lavorare tanto e disputare una gara ogni tre giorni non è facile”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mazzari dà indicazioni
Mazzarri (Getty Images)

Cagliari, Mazzarri: “La squadra era affranta nello spogliatoio”

L’ex allenatore di Napoli e Torino ha poi continuato il suo intervento: “Sono dispiaciuto per il pubblico perché non abbiamo disputato la stessa partita che abbiamo fatto contro la Lazio. La squadra era molto affranta, i ragazzi vanno incoraggiati e cercherò di tirare su il morale. Domenica ho visto un’altra gamba”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, la cronaca di Cagliari-Empoli 0-2

Mazzari ha concluso l’intervista, parlando della gara di domenica contro il Napoli: “Forse avrei dovuto fare più turnover, pensando alla sfida contro il Napoli. L’Empoli ha giocato molto meglio di noi, correndo proprio con un’altra velocità ed ha pressato meglio”. I sardi  sono penultimi in classifica con solo due punti all’attivo.