La brutta figura di Mbappé con il Metz sta facendo il giro del mondo

Mbappé in campo
Kylian Mbappé (Getty Images)

Mbappé nella bufera dopo quanto accaduto tra Paris Saint Germain e Metz: nel mirino un suo passaggio al portiere avversario.

Ancora una volta la gioia è arrivata nei minuti finali. Con il Lione ci aveva pensato Mauro Icardi al 93esimo mentre ieri sera, a siglare la rete decisiva per battere il Metz, è stato al 97esimo Achraf Hakimi. Il Paris Saint Germain sta dominando come previsto in Ligue 1 con 21 punti in 7 partite, a +7 dal Marsiglia secondo. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pochettino osserva
Mauricio Pochettino (Getty Images)

Mbappé nella bufera: non è piaciuto il suo comportamento con il Metz

Ma non tutto procede nel migliore dei modi per il tecnico Mauricio Pochettino. Oltre all’infortunio di Lionel Messi e al pericoloso dualismo tra Keylor Navas e Gianluigi Donnarumma, il tecnico deve fare i conti anche con le polemiche che hanno investito Kylian Mbappé. Il francese, nell’ultima partita, si è infatti reso protagonista di un gesto molto contestato in patria. 

LEGGI ANCHE >>> “Ti amo Hakimi”: doppietta sensazionale per l’ex Inter col PSG, sorte diversa per Donnarumma

Il gioco era fermo a causa di un infortunio subito da un avversario. La punta, dopo essere entrata in possesso del pallone, anziché restituirlo al Metz con un normale passaggio rasoterra ha invece calciato a giro, mettendo in difficoltà il portiere Alexandre Oukidja. Inevitabili, per lui, i fischi del pubblico presente. Un gesto, quello di Mbappé, che non piaciuto al tecnico del Metz Frédéric Antonetti: “Amo questo giocatore, ma deve avere un altro comportamento se vuole essere amato. Trarrebbe vantaggio dall’essere più umile.”.