“Che tristezza”: Neymar furioso per l’inaspettata scelta dell’arbitro

Neymar con la maglia da allenamento
Neymar (Getty Images)

Il calcio francese, ricco di calciatori stellari, può annoverare sicuramente diversi calciatori piuttosto abili col pallone tra i piedi. Uno di questi è, senza dubbio, Neymar del Paris Saint-Germain.

O Ney, però, non è l’unico. Ci sono anche altri calciatori amanti dei celebri giochetti e colpi di prestigio che fanno infiammare gli spalti. Lucas Paquetà, ex calciatore del Milan, attualmente in forza al Lione, è senza dubbio uno di questi. Proprio l’ex Milan, andato a segno ance nella recente sconfitta della sua squadra proprio contro il Paris Saint-Germain, è stato protagonista di un episodio destinato a far discutere.

Paquetà e Neymar con la maglia del Brasile
Paquetà e Neymar (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paquetà ammonito: lo sfogo di Neymar

Nei minuti finali del match tra Lione e Troyes, il brasiliano è stato protagonista di una bicicletta. Un gesto che gli è costato caro visto che l’arbitro Stefanie Frappart ha sventolato il cartellino giallo dopo averlo valutato come gesto irrispettoso nei confronti dell’avversario.

LEGGI ANCHE >>> Cannavaro, la decisione ufficiale che gli apre le porte della Serie A

Dopo il gioco di prestigio, infatti, il direttore di gara ed il calciatore hanno avuto una breve discussione, conclusasi con il cartellino giallo sotto sventolato sotto il naso del fantasista. Una scelta, quella dell’arbitro, non condivisa affatto da Neymar che, sul proprio profilo Instagram ha scritto un post accompagnato dalla seguente didascalia: “Molto triste per questo episodio, un giallo per colpa di un dribbling. La carretilha è un gestito tecnico, indipendentemente dal minuto in cui avviene. L’anno scorso è successo a me, quest’anno a Paquetà. Francamente non capisco il motivo! Il famoso Joga Bonito sta finendo”.