Il “guaio” Coppa d’Africa, spunta la soluzione per Napoli e Milan

De Laurentiis Napoli
De Laurentiis (Getty Images)

Il legale del Napoli Lubrano ha parlato della situazione inerente i giocatori che verranno convocati per la Coppa d’Africa. 

La Coppa d’Africa 2022 avrà inizio a Gennaio e questa competizione porterà alcuni club di Serie A a perdere importanti pedine. Tra le squadre più colpite ci sono Milan e Napoli ed in particolare gli azzurri perderanno ben 3 calciatori, ovvero Koulibaly, Anguissa e l’uomo del momento Victor Osimhen.

Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo il legale del Napoli presso il Collegio di Garanzia dello Sport Enrico Lubrano. Questi ha provato a riflettere su una soluzione che potrebbe andare bene a tutti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli Coppa d'Africa
Koulibaly Osimhen Anguissa (Getty images)

Le parole dell’avvocato del Napoli sulla situazione Coppa d’Africa

Lubrano ha spiegato quale potrebbe essere una delle possibili soluzioni: “Coppa d’Africa? Le società sono obbligate per regolamento a rilasciare i calciatori per le competizioni internazionali ma il problema sorge con la sovrapposizione di match tra club e nazionali”.

LEGGI ANCHE >>> Il Napoli ‘comanda” anche la Top 11 ma finalmente c’è anche la Juve

Poi l’avvocato ha continuato: “Una soluzione, seppur di difficile realizzazione, è trovare un accordo tra le squadre interessate e la federazione per il rinvio delle partite di campionato previste nel periodo della Coppa d’Africa. I club che non rilasciano i calciatori vanno poi incontro a dure sanzioni”.