“Donnarumma deve dare la colpa a se stesso o al suo agente”: che frecciata dai francesi

Donnarumma urla in porta
Donnarumma (Getty Images)

Il caso Donnarumma continua ad infiammare la critica sportiva in Francia: “Deve dare la colpa a sé stesso o a Raiola”, arriva la frecciata

Doveva essere uno dei colpi più fragorosi del mercato europeo e, invece, si sta trasformando in un vero e proprio caso diplomatico. L’avventura al Paris Saint-Germain di Gigio Donnarumma continua a vivere momenti di forte perplessità. Soprattutto se consideriamo il ruolo da comparsa, avuto finora dall’ex portiere del Milan.

Un minutaggio ed un impiego che quasi stona con lo status di miglior giocatore dello scorso Europeo e con l’aura di predestinato, che il campano si porta con sé dalle sue prime apparizioni in rossonero. Tutti dati che, però, non sembrano interessare troppo a Mauricio Pochettino, imperterrito nel preferirgli l’esperto e comunque validissimo Keylor Navas.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma perplesso
Donnarumma (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> “Agnelli e Allegri potrebbero sentirsi male”: la mossa di ADL ha spiazzato la Juve

Caso Donnarumma, arriva la frecciata dei media francesi

E intanto, il caso Donnarumma infiamma la critica sportiva francese. Da oltre le Alpi, ‘Eurosport’ assesta un bel gancio alla decisione dell’ex rossonero: “Gigio dovrebbe prendersela con sé stesso e con il suo agente Raiola. Entrambi hanno scelto i soldi, anziché l’aspetto tecnico-sportivo”. Parole affilate, quelle dei giornalisti transalpini Maxime Dupuis e Martin Mosnier, che scagionano il Paris Saint-Germain dalla gestione del portiere azzurro.

Secondo quest’ultimi, Keylor Navas merita appieno la titolarità nell’undici di Mauricio Pochettino, a differenza dell’ex Milan, che ha ancora tutto da dimostrare con la maglia del Paris. E per quanto possa rappresentare uno dei migliori portieri al mondo (sia per il presente, che per il futuro), Donnarumma non deve lamentarsi della panchina alle spalle del portiere costaricano: “Piuttosto si lamenti di chi lo ha consigliato nel corso dell’estate”.