La ‘maledizione’ dell’Atletico che sfida il Milan a San Siro

Simeone pensieroso
Simeone (Getty Images)

Domani il Milan sfiderà l’Atletico Madrid in Champions. Nel team spagnolo c’è il caso ‘Griezmann’ da risolvere.

Il Milan domani sfiderà l’Atletico Madrid nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League. I rossoneri sono capitati in un girone di ferro e il match contro i ‘Colchoneros’ già potrebbe essere molto importante per il discorso qualificazione dopo la sconfitta contro il Liverpool all’Anfield.

L’Atletico ha un punto in classifica dopo il pareggio con il Porto e si vuole anche rifare della sconfitta subita in campionato dall’Alaves, che aveva perso le cinque partite precedenti, per 1-0. I campioni in carica di Spagna sono al quarto posto nella Liga a tre punti dal Real Madrid in classifica, ma a tenere banco è il caso ‘Griezmann’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Griezmann pensieroso
Griezmann (Getty Images)

Atletico Madrid, Griezmann sembra fuori dagli schemi di Simeone

Griezmann è tornato all’Atletico Madrid dopo solo due stagioni al Barcellona. Il francese si trasferì per la super cifra di 120 milioni di euro, ma non ha mai convinto in maglia blaugrana. Negli ultimi giorni di mercato si è ritrasferito nel club, in prestito oneroso di 10 milioni più l’obbligo di riscatto fissato tra un anno a 40 milioni di euro,  dove ha vinto un’Europa League anche se il suo ritorno nei ‘Colchoneros’, al momento, non è certamente da ricordare.

LEGGI ANCHE >>> Milan, parla Brahim: il messaggio a Ancelotti, gli scherzi con Theo e Ibra ‘fratello’

L’attaccante ha giocato cinque partite con la squadra di Simeone in questo inizio di stagione e non hai mai segnato. Su Griezmann stanno piovendo critiche sia dai tifosi che dai media. Anche ‘Marca’, nell’edizione di oggi, ha sollevato dei dubbi sul rendimento del francese, affermando che non sembra più il giocatore di una volta.

LEGGI ANCHE >>> “Preferisce il Real Madrid”: la Juventus deve dire addio al ‘colpo a zero’

Con l’arrivo di Griezmann, per assurdo, la capacità offensiva dell’Atletico Madrid è diminuita. Il campione del Mondo sembra un corpo estraneo alle manovre offensive della squadra di Simenone, non rendendosi mai pericoloso. I tifosi dei ‘Colchoneros’ sperano che questa maledizione di Griezmann finisca già domani contro il Milan.