Milan-Atletico, tegola pesante per Pioli: rosso e squadra in dieci

Milan-Atletico in campo
Milan-Atletico (Getty Images)

Brutte notizie per Stefano Pioli. Un Milan dominante durante il primo tempo contro l’Atletico, ma è spuntata una tegola pesante.

Un Milan che si è mostrato in gran spolvero, quello che ha affrontato la prima mezzora di partita contro l’Atletico Madrid. Una sfida che la squadra di Pioli sa di non poter fallire, soprattutto dopo la sconfitta all’esordio contro il Liverpool. Poi la rete di Leao, che ha sbloccato la partita facendo esplodere il pubblico di San Siro.

Una brutta notizia, però, ha scosso proprio la serata del Meazza. Il Milan, infatti, dopo aver fatto sudare e non poco gli avversari nei primi 30′ minuti, dovrà proseguire il match in dieci uomini. Una decisione che sta facendo discutere, quella dell’arbitro Cuneyt Cakir, che ha buttato fuori uno dei ragazzi di Pioli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Atletico in campo
Milan-Atletico (Getty Images)

Milan, tegola pesante per Pioli: rosso a Kessie

Ad essere stato beccato dal direttore di gara è stato Frank Kessie, colpevole di un doppio fallo da giallo in meno di 30′ minuti. Il centrocampista rossonero, infatti, si è visto sventolare in faccia la seconda ammonizione nel corso del primo tempo, beccandosi dunque il cartellino rosso.

LEGGI ANCHE >>> Shakhtar-Inter, spaventoso scontro in campo: “Immagini terribili”

Proteste veementi da parte dei giocatori del Milan, nei confronti di una decisione che farà sicuramente discutere. Non solo perchè arrivata in una fase molto iniziale della partita, ma anche perchè Kessie era di fatto l’unico giocatore ammonito in campo.

Rossoneri che, come detto, dovranno proseguire la partita con un uomo in meno. Una notizia che ha fatto infuriare i tifosi rossoneri allo stadio e sui social, soprattutto perchè arrivata in un avvio di partita assolutamente positivo e dominante per i ragazzi di Pioli.