Kessie e la grana rinnovo, il piano del Milan ribalta tutto

Nzola e Kessié partita
Nzola e Kessié (Getty Images)

Continua a tenere banco il rinnovo di Kessie in casa Milan. Il centrocampista ivoriano continua a prendere tempo prima di valutare la possibile firma sul nuovo contratto. Occhio, però, al piano del Milan

Punto interrogativo sugli sviluppi del rinnovo contrattuale di Kessie. Il centrocampista rossonero non ha ancora deciso di mettere nero su bianco il suo nuovo matrimonio con il Milan, lasciando aperto anche un clamoroso spiraglio d’addio a costo zero.

Il Milan, dal canto suo, è pronto a correre ai ripari e a valutare possibili colpi di scena immediati. Non è escluso che i rossoneri possano valutare la cessione di Kessie già dalla prossima sessione di calciomercato invernale. Una mossa che potrebbe consentire al Milan di evitare la terza beffa “a costo zero” dopo i precedenti casi Donnarumma e Calhanoglu.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Atletico in campo
Milan-Atletico (Getty Images)

Il rinnovo di Kessie fa meditare il Milan: possibile cessione immediata?

Come accennato, il Milan potrebbe guardarsi intorno e valutare la cessione di Kessie qualora il centrocampista non dovesse dire sì alla firma sul nuovo contratto entro dicembre 2021. L’ex Atalanta piace particolarmente in Premier League, soprattutto al Tottenham e all’Arsenal.

LEGGI ANCHE >>> Inter, che risposta ad Inzaghi: la sorprendente reazione del ‘titolarissimo’

La definitiva esplosione di Tonali e la piacevole conferma di Bennacer, uniti al carisma di Bakayoko, potrebbero permettere ai rossoneri di privarsi subito di Kessie, incassare parte del valore del suo cartellino e scongiurare possibili addii a parametro zero che potrebbero gravare sulle strategie future dei rossoneri.