“Ramanzina brutale”: Spalletti furioso con un titolare del Napoli

Spalletti grida
Spalletti (Getty Images)

Spalletti grida contro Kostas Manolas. E’ questa la reazione del tecnico del Napoli alle diverse disattenzioni del difensore greco.

Napoli-Spartak Mosca, il primo tempo si è concluso da pochi minuti. La squadra di mister Luciano Spalletti è in vantaggio grazie alla rete di Elmas, giunta dopo soli quattordici secondi dal fischio di inizio. Un avvio bruciante quello degli azzurri che hanno dovuto fare i conti, però, con l’inferiorità numerica. Mario Rui, infatti, è stato sanzionato con un cartellino giallo dal direttore di gara per un’entrata a gamba alta su un avversario al minuto 30. Da quel momento in poi gli azzurri si sono leggermente innervositi.

Spalletti in panchina
Spalletti (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli-Spartak, Spalletti riprende Manolas

L’allenatore è dovuto correre subito ai ripari, dunque. Il tecnico, dopo aver cercato l’assetto migliore per i suoi, ha richiamato in panchina il capitano Lorenzo Insigne, lanciando in campo Kevin Malcuit al minuto 41.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Spartak Mosca, guai per Spalletti: espulsione diretta

Proprio in quell’occasione il tecnico ne ha approfittato per fare una “ramanzina brutale” a Kostas Manolas. Come riferito dai giornalisti di ‘Sky Sport’, il tecnico toscano ha duramente ripreso il difensore greco, autore di qualche sbavatura di troppo.