“Piccola”: la frase di Mourinho che farà infuriare i tifosi della Lazio

Mourinho a voce alta
Mourinho (GettyImages)

Il tecnico della Roma José Mourinho mantiene ancora alto il clima intorno al derby con la Lazio: “hanno giocato come una squadra piccola”

La vittoria ha riportato sorriso e serenità alla Roma? Sì ma fino ad un certo punto perché José Mourinho dopo la vittoria per 3-0 sullo Zorya è tornato pure sul match di domenica pomeriggio contro la Lazio. Le sue dichiarazioni sono destinate a mantenere alta la temperatura intorno al derby, dal quale sono già trascorsi quattro giorni. Le sue esternazioni hanno seguito di pochi minuti quelle di Igli Tare, anche il direttore sportivo dei biancocelesti ha punzecchiato un po’ gli avversari e in maniera particolare il tecnico lusitano che già dopo la sfida dell’Olimpico di domenica aveva apostrofato i laziali “squadra piccola”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo:

Stretta di mano tra Sarri e Mourinho
Sarri e Mourinho (GettyImages)

Roma, Mourinho vince ma torna ancora sul derby: “La Lazio si è comportata come una squadra piccola”

Ai microfoni di ‘Sky Sport’, l’allenatore portoghese ha colto la palla al balzo per chiamare in causa la sfida di domenica contro la Lazio sebbene la domanda fosse su altro. “Mi è piaciuto il risultato – ha detto Mourinho facendo riferimento al match con lo Zorya di Conference League -, qualche giorno fa abbiamo invece dominato la partita contro una squadra che sembrava piccola ma abbiamo perso. Oggi invece è andata in maniera diversa e ciò che conta è fare punti. E’ stata una serata positiva anche perché abbiamo fatto rifiatare diversi giocatori, gestendo infortuni e stanchezza”.

L’allenatore lusitano ha promosso la prestazione di Darboe: “Ha fatto una buona prova. Ci ha dato equilibrio. Mi sono piaciute le sue scelte e i movimenti difensivi. Sono soddisfatto”. E sul recupero di Smalling: “Con l’assenza di Mancini è toccato a lui dirigere il reparto e lo ha fatto bene riuscendo pure a segnare”.

LEGGI ANCHE >>> “Mourinho impari a perdere”: il derby tra Lazio e Roma non è ancora finito

Infine, sulla partita di domenica con l’Empoli, Mourinho non ha avuto dubbi: “Dopo una sconfitta è sempre importante vincere. Oggi ci siamo riusciti ma adesso dobbiamo ripeterci in Serie A contro un avversario che sta giocando bene. Questa notte dormiremo a Trigoria perché arriveremo a Roma tra le due e le tre”.