Juve, caos fuori allo stadio del Torino: un arrestato, il motivo

Tifosi Juventus
Tifosi Juventus (Getty Images)

Problemi con gli ultras della Juve fuori dallo stadio Grande Torino per il derby in corso: un tifoso bianconero viene arrestato.

Secondo quanto riferito da Romeo Agresti, ci sono stati problemi con gli esponenti ultras del tifo bianconero. Ci sono stati scontri, infatti, con le forze dell’ordine in occasione del derby di Torino-Juventus. Per questo motivo è stato anche arrestato un tifoso della Juve. Ancora una volta, dunque, il mondo del calcio ha a che fare con episodi di violenza fuori da uno stadio di Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Derby di Torino-Juventus: un tifoso ultras viene arrestato

Stando alle parole di Romeo Agresti, quindi, c’è stato un duro scontro tra gli ultras della Juve e le forze dell’ordine fuori dallo Stadio Grande Torino: “Lanci di bottiglie e una carica di alleggerimento delle forze d’ordine”. La polizia, anche in questo episodio, è costretta a intervenire per gestire una situazione che con il calcio e con lo sport non ha nulla a che vedere.

LEGGI ANCHE >>> “Un ectoplasma”: Juve, polemiche a fine primo tempo

Non è finita qui, dal momento che: “Un tifoso bianconero è stato arrestato per aver lanciato una bicicletta elettrica contro un agente di polizia”. Ancora episodi di violenza, dunque, in cui addirittura è una bici elettrica a volare contro un poliziotto.