Ronaldo contro Solskjaer: la richiesta di CR7 che il tecnico ha dovuto accettare

Ronaldo esulta per il gol al Villarreal
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Ronaldo è tornato allo United e si è subito preso lo spogliatoio: il portoghese ha convinto Solskjaer ad ascoltare i suoi suggerimenti tattici

Primi malumori per Cristiano Ronaldo al Manchester United. Il portoghese ha lasciato in estate la Juventus per tornare tra le braccia dei rossi di Manchester, il suo grande amore di gioventù. Malgrado il buon rendimento in termini di gol, il campione lusitano non è pienamente soddisfatto dell’inizio della sua avventura ai ‘Red Devils’. L’attaccante non sempre gradire il calcio proposto dal tecnico norvegese Ole Gunnar Solskjaer. Da questa premessa quindi parte la richiesta avvenuta nello spogliatoio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Solskjaer sorriso amaro
Solskjaer (Getty Images)

Manchester United, Solskjaer agli ordini di Cristiano Ronaldo: il portoghese si lamenta, lui segue le istruzioni

Questo è quello che sostiene ‘Espn’. Per la rivista, Solskjaer avrebbe deciso di assecondare la richiesta di Cristiano Ronaldo che nello spogliatoio si è lamentato di alcune situazioni tattiche che a suo dire avrebbero condizionato il Manchester United. Il tecnico norvegese ha ascoltato attentamente le remore del portoghese e ha poi deciso di assecondare le sue richieste.
L’allenatore si è quindi piegato alla volontà del suo principale talento in rosa, capace di segnare fino a questo momento cinque gol in altrettante partite da quando è tornato in Inghilterra. I ‘Red Devils’ hanno bisogno delle sue giocate per tornare a vincere.

LEGGI ANCHE >>> Doccia gelata per Mancini, assenza pesante: salta la Nations League

Il Manchester United in questo momento naviga a ridosso del Liverpool, leader in Premier League. I ‘Red Devils’ sono appena dietro di un punto rispetto alla squadra di Klopp, in un gruppetto che comprende i cugini del City, il Chelsea, l’Everton e il Brighton. In Champions, in settimana è arrivato il riscatto dopo la sconfitta dell’esordio contro lo Young Boys. Un gol di Ronaldo ha piegato in pieno recupero il Villarreal che tuttavia ha giocato meglio per lunghi tratti della partita, soprattutto nel primo tempo quando avrebbe meritato il vantaggio, poi giunto nel secondo tempo con Alcacer. Telles e Cristiano Ronaldo sono riusciti a levare le castagne dal fuoco a Solskjaer.