Ronaldo, oltre al danno anche la beffa: l’avversario lo deride in campo

Ronaldo Manchester United
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

La partita tra Manchester United ed Everton è termina con il pareggio 1-1: l’esultanza ‘alla Ronaldo’ di Townsend non è passata inosservata.

Si è giocata, poche ore fa, la sfida di Premier League tra Manchester United ed Everton. I Red Devils erano reduci di una sfida vinta, in Champions League, contro il Villarreal in rimonta grazie a un gol segnato da Cristiano Ronaldo, al 94′, decisamente all’ultimo respiro. Eppure, nella sfida di quest’oggi, utile per la scalata del campionato inglese, il numero 7 non è stato inserito tra gli undici titolari. La sfida termina sul risultato finale di 1-1 e a nulla è servito l’ingresso di CR7 al 57′.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ronaldo e Townsend
Ronaldo e Townsend (Getty Images)

Townsend segna contro il Manchester United ed esulta ‘alla Ronaldo’

Il momentaneo vantaggio del Manchester United, raggiunto grazie alla rete segnata da Anthony Martial al 43′, è stato vanificato nel corso della ripresa dal gol segnato da Andros Townsend al 65′. Neppure Cristiano Ronaldo quindi, questa volta, è riuscito a far gioire i suoi che alla fine della gara hanno potuto mettere in cassaforte un solo punto per la classifica della Premier League.

LEGGI ANCHE >>> Il sogno di Berlusconi che fa gioire Milan e Napoli: “Firmerei subito”

Curiosa è stata, però, la reazione del giocatore dell’Everton, subito dopo aver segnato il gol del pareggio. Townsen è, infatti, esploso in un’esultanza che sicuramente non è passata inosservata e che si è rivelata una vera e propria sfida nei confronti di Cristiano Ronaldo. Il famoso “Siuu”, diventato ormai un marchio del portoghese, è stato ultimamente ripreso da diversi giocatori. Ma mai nessuno l’aveva ancora utilizzato in una gara proprio contro Ronaldo, sotto i suoi stessi occhi. E per di più all’Old Trafford contro lo United.