Milan, Ibrahimovic svela quando darà il suo addio al calcio

Ibrahimovic Milan
Ibrahimovic (Getty Images)

Nel giorno dei suoi 40 anni Zlatan Ibrahimovic si racconta e svela quale potrebbe essere il suo futuro al Milan. 

Nel giorno del suo 40esimo compleanno Zlatan Ibrahimovic non sarà presente al big match di Serie A tra Milan e Atalanta a causa di problemi fisici. L’attaccante svedese ha più volte dichiarato di non voler smettere con il calcio giocato e di sentirsi ‘ancora giovane dentro’.

Intervenuto ai microfoni di Milan Tv la stella nordica ha trattato di tanti temi dichiarando: “Futuro da dirigente? Prima devo giocare poi penseremo agli step successivi. Attualmente non mi sento di dire di poter passare a questo step, mi sento ancora il più forte e quando non sarà cosi potrò dire addio”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic, svelate le parole sul suo futuro

Alla domanda su un altro anno in campo Ibrahimovic ha chiarito: “Ho voglia di fare di più, non sono ancora soddisfatto e quando sarò soddisfatto potrò dire addio al calcio. Le mie aspettative sono alte, voglio camminare sul fuoco per sentirmi vivo”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta-Milan, la doppia notizia che fa esaltare Pioli

Inoltre lo svedese risponde a chi gli dà del vecchio: “Questo mi stimola e quando le persone mi danno del vecchio non posso che provare a dimostrargli che non lo sono. Oggi Ibrahimovic è più completo, più calmo e ogni tanto come il vecchio Ibrahimovic (ride, ndr.). Sono più tranquillo, rilassato e con più esperienza”.