“Ti chiedo di non farlo”: l’inaspettata richiesta di Elkann a Ronaldo

Ronaldo al Manchester united
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Le parole di Lapo Elkann su Cristiano Ronaldo, che in estate ha lasciato la Juventus per trasferirsi al Manchester United. 

La FIGC ha presentato ai media il nuovo logo ufficiale della Federazione, disegnato dall’Independent Ideas di Lapo Elkann. Un ulteriore slancio verso il futuro da parte di Gravina in un periodo d’oro per l’Italia nel calcio e nello sport in generale. Nell’occasione è stato presente lo stesso Elkann, che non ha potuto evitare di rilasciare alcune dichiarazioni anche sulla Juventus e su Cristiano Ronaldo, col quale è un un rapporto di amicizia personale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lapo Elkann parla di Ronaldo dopo l’addio alla Juventus

Gravina e Lapo durante la presentazione del logo della FIGC
Gravina e Lapo Elkann (Getty Images)

“CR7 è un amico. Per lui nutro affetto e rispetto, veramente c’è un po’ di rammarico ma l’amicizia è immutata. Posso dire che è una grande persona, generosa. Ha avuto una vita difficile e resta il re del calcio. Gli mando un abbraccio grande e gli auguro di fare bene col Manchester. Gli chiedo solo una cosa, di non segnare contro la Juventus”, ha dichiarato Elkann.

LEGGI ANCHE >>> “Meglio di un matrimonio”: lo storico regalo di Elkann a Gravina

Il presidente di Independent Ideas ha parlato poi anche di attualità, soffermandosi sull’episodio di razzismo che ha colpito Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, durante la partita in trasferta contro la Fiorentina: “Da italiano mi vergogno, gli chiedo scusa a nome di tutti gli italiani”.