Inter, doppia cessione immediata: c’è il sí di Inzaghi

Inzaghi predica calma
Simone Inzaghi (Getty Images)

Dopo un ottimo inizio di stagione, l’Inter potrebbe valutare il piano cessioni in vista dell’imminente sessione invernale. Inzaghi avrebbe già dato il suo ok al possibile doppio sacrificio

Il piano mercato dell’Inter potrebbe entrare nel vivo già dalla prossima sessione del calciomercato di gennaio. Dopo il recente sfogo di Sanchez, l’attaccante cileno potrebbe valutare l’opportunità di dire addio all’Inter già nel corso dei prossimi mesi. Inzaghi avrebbe già dato il suo ok all’addio dell’ex Barcellona e Arsenal, e lo stesso Sanchez starebbe valutando concretamente la volontà di cambiare aria e abbracciare l’inizio di una nuova avventura.

L’unico (grande) ostacolo, per il momento, resta rappresentato dall’oneroso ingaggio di Sanchez: 7,5 milioni di euro netti a stagione. L’Inter potrebbe aprire alla cessione del cileno accompagnando il suo addio con la partecipazione al pagamento di una parte del suo ingaggio, aspetto che potrebbe fare decollare alcune potenziali pretendenti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

L'Inter festeggia
Inter (Getty Images)

Inter, il piano cessioni: non solo Sanchez, anche Satriano verso l’addio

Non solo Sanchez: l’Inter potrebbe dire addio anche al giovane Satriano. L’attaccante nerazzurro piace particolarmente in Serie B, ma attenzione anche ai recenti sondaggi del Cagliari, con il club isolano pronto a puntellare l’attacco in vista di gennaio. Satriano, dal canto suo, potrebbe dire sì all’addio, anche con la formula del prestito, per cercare di maturare giocando con maggiore continuità.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, non solo Dybala: altra grande operazione in arrivo per Allegri

Il mercato di gennaio, quindi, potrebbe trasformare il reparto offensivo nerazzurro: in caso di addio a Sanchez e Satriano, infatti, potrebbe arrivare un nuovo attaccante per completare il reparto offensivo dell’Inter in vista della seconda parte di stagione.