“Donnarumma alla Juventus”: il retroscena è stato confermato in diretta tv

Donnarumma si riscalda
Donnarumma (Getty Images)

Prima del PSG, Donnarumma poteva trasferirsi alla Juventus. A svelarlo è il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio.

Donnarumma mercoledì ritornerà a giocare a San Siro domani sera nella semifinale della Nations League tra Italia e Spagna. Il portiere si è trasferito al PSG da parametro zero la scorsa estate dopo il mancato accordo per il rinnovo del contratto con il Milan. Il calciatore ha fatto tanta panchina in questo inizio di stagione in Francia. 

L’ex rossonero ha giocato quattro partite, tra cui solo le ultime due consecutivamente, dove ha subito tre gol. Sia in Italia che in Francia ci sono tante polemiche sulle scelta di Pochettino di far giocare Navas al posto di Donnarumma. L’estremo difensore campione d’Europa con l’Italia poteva giocare in un’altra squadra della Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Szczesny esulta
Szczesny (Getty Images)

La Juventus aveva proposto al Milan lo scambio tra Donnarumma e Sczcesny

Gianluca Di Marzio ha svelato un retroscena di mercato dell’estate appena trascorsa: “La Juventus, quando tra i dirigenti c’era ancora Paratici, ha proposto al Milan lo scambio Donnarumma-Szczesny. Poi l’arrivo di Cherubini ha portato il club bianconero a puntare sul portiere polacco”.

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma, ancora insulti e minacce: la triste notizia arriva da Milano

Il giornalista di ‘Sky Sport’ ha poi continuato: “Il Milan ha deciso di prendere a 13 milioni di euro Maignan prima dell’ultima gara di campionato contro l’Atalanta. I rossoneri dovevano muoversi in fretta, visto l’interesse della Roma sul portiere. In quell’istante Donnarumma non aveva trovato l’accordo con nessuno , neanche con il PSG”.