“Bellissima sorpresa”: addio Donnarumma, l’ex rossonero ha le idee chiare

Donnarumma attonito
Donnarumma (Getty Images)

L’ex attaccante del Milan Hernan Crespo ha promosso la squadra di Pioli e anche il sostituto di Donnarumma, Maignan: “una piacevole sorpresa”

Mike Maignan sta ricevendo un ampio numero di consensi. Il portiere del Milan, prelevato dal Lille per sostituire Gigio Donnarumma, sta impressionando tutti e il suo buon rendimento ha contribuito a mantenere la squadra di Stefano Pioli in queste prime giornate di campionato. L’ultimo a promuovere l’acquisto di Maignan è stato Hernan Crespo. L’ex attaccante argentino è tornato a parlare del Milan con cui ha giocato nella stagione 2004-2005.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maignan applaude
Maignan (GettyImages)

Milan, Crespo ottimista: “Rossoneri pronti per lo scudetto, Maignan è stato una piacevole sorpresa”

Hernan Crespo ha parlato dell’ottimo impatto di Maignan su ‘La Gazzetta dello Sport’. “Il Milan può puntare a vincere lo scudetto perché ha interpreti di buon livello in ogni reparto, cominciando dal portiere”. E ha poi continuato: “Non mi aspettavo Maignan fosse già a questo livello, è stato una splendida sorpresa”. Il portiere francese ha reso indolore la partenza di Donnarumma, che nelle scorse ore ha parlato in conferenza stampa del suo amore per i rossoneri e della delusione che riceverebbe se la ‘San Siro’ di fede rossonera lo dovesse fischiare.

In rossonero, Crespo è stato uno degli sfortunati protagonisti della finale di Champions League contro il Liverpool in cui i rossoneri conducevano alla fine del primo tempo per 3-0. In quella partita, l’attaccante argentino firmò una doppietta dopo l’iniziale vantaggio milanista firmato da Paolo Maldini, poi i ‘Reds’ tornarono in partita nello spazio di 8 minuti nel secondo tempo e piegarono il Milan ai calci di rigore in una sfida drammatica per la squadra allenata allora da Carlo Ancelotti.

LEGGI ANCHE >>> “Manca un dettaglio”: l’ultima richiesta di Dybala alla Juventus

L’argentino adesso allena i brasiliani del Sao Paolo.In precedenza ha guidato pure l’Under 19 del Parma (dei ducali, del quale è stato il grande bomber per svariati anni, ha ricoperto pure la carica di vicepresidente), Modena, Banfield e Defensa.