“Un oltraggio”: Cuadrado nel mirino, polemica furibonda

Tensione in Uruguay-Colombia
Tensione in Uruguay-Colombia (Getty Images)

Cuadrado protagonista non certo in positivo durante la sfida tra Uruguay e Colombia: mancata espulsione e si parla di “oltraggio”

E’ bufera su Juan Cuadrado dopo Uruguay-Colombia. L’esterno della Juventus è stato protagonista di un episodio molto controverso che ha acceso la polemica in Sudamerica con riverberi anche in Italia. Tutto avviene nel secondo tempo della partita valida per le qualificazioni ai Mondiali 2022 e terminata sullo 0-0.

Cuadrado ha la palla e viene affrontato dal romanista Vina. Il colombiano per evitare di farsi sottrarre la palla dall’avversario sbraccia e lo colpisce con una gomitata. Un intervento visto e sanzionato dall’arbitro ma soltanto con il cartellino giallo. Ed è proprio la decisione del direttore di gara che non è andata giù ai tifosi uruguaiani, ma le critiche all’arbitro e al Var che non è intervenuto arrivano anche in Italia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mancata espulsione a Cuadrado, è polemica sui social

Tensione in Uruguay-Colombia
Tensione in Uruguay-Colombia (Getty Images)

Il mancato rosso a Cuadrado scatena i commenti più critici da parte dei tifosi sudamericani ma anche da parte di giornalisti. Così Martin Charquero, giornalista uruguaiano, scarica tutta la sua frustrazione per la decisione arbitrale: “Non ci sono argomenti o immagini per spiegare perché Cuadrado non sia stato espulso. Un oltraggio da parte della squadra arbitrale (Var incluso)”.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha già scelto il doppio acquisto di gennaio

Un’opinione altamente condivisa su Twitter dove molti tifosi evidenziano come Cuadrado sia stato graziato dalla terna arbitrale e dagli uomini al Var.