L’asse tra l’Inter e Raiola porta a un acquisto e a una cessione importante

Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

Possibile asse di mercato tra l’Inter e Mino Raiola che potrebbe portare ad un acquisto a gennaio e a una cessione

Mino Raiola al centro della scena negli ultimi giorni per il suo sfogo dopo i fischi a Donnarumma. Dopo aver fatto arrabbiare i tifosi milanisti per l’addio a zero del portiere, il potente procuratore potrebbe dar vita ad un asse di mercato con l’Inter. Ne parla oggi ‘Tuttosport’, secondo cui tra l’agente e il club nerazzurro nelle prossime settimane i contatti potrebbero intensificarsi. Il motivo è da ricercarsi nella necessità da parte di Marotta di assicurare un difensore a Simone Inzaghi. Il nome buono potrebbe essere quello di Armando Izzo che con Juric a Torino non sta trovando molto spazio. Un’occasione che potrebbe essere colta grazie alla regia di Raiola che con l’Inter ha già chiuso l’operazione Dumfries ed ha provato ad imbastire la trattativa per Marcus Thuram.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Armando Izzo
Armando Izzo (Getty Images)

Inter, Izzo a gennaio con Raiola poi addio a de Vrij

Come si legge sul quotidiano, Raiola ha già portato il nome di Izzo sulla scrivania della dirigenza interista e il suo eventuale arrivo a gennaio potrebbe essere la prima di una duplice operazione. Il procuratore, infatti, ha tra i suoi assistiti anche de Vrij, in scadenza di contratto nel 2023.

LEGGI ANCHE >>> L’offerta dell’Inter per evitare una nuova grave perdita ad Inzaghi

La prossima estate, senza rinnovo, potrebbe essere quella giusta per la cessione. Raiola ci ha provato già la scorsa estate, ora a giugno potrebbe tornare alla carica. L’addio dell’olandese sarebbe la cessione ‘pesante’ dell’estate nerazzurra, garantendo con Izzo una valida alternativa già da gennaio.