“Lì ti picchiano”: Ronaldo, l’ultima stoccata arriva da Cassano

Ronaldo in Portogallo-Qatar
Cristiano Ronaldo, Portogallo (Getty Images)

L’ex calciatore Antonio Cassano ha parlato del recente record di Messi con la Nazionale argentina e contro quello stabilito invece da Cristiano Ronaldo col Portogallo.

Immancabile l’appuntamento con la ‘Bobo Tv’ dell’ex calciatore Vieri, il cui tema, tra i tanti, è stato nel corso della puntata più recente il paragone tra Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Il calciatore del PSG sta vivendo un ottimo momento con l’Argentina: finalmente è il trascinatore ed è anche l’uomo record. Al momento è l’unico sudamericano della storia ad aver raggiunto 80 reti con la maglia della propria Nazionale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cassano critica Ronaldo e mette Messi sul piedistallo

Messi durante Argentina-Venezuela
Leo Messi, Argentina (Getty Images)

L’ex attaccante Cassano è intervenuto così sull’eterno duello Messi-Ronaldo: “CR7 ha scritto il record di gol con la sua Nazionale, ma non si può paragonare con quanto fatto da Messi con gli 80 gol. Vai a giocare con Brasile, Colombia, ma anche Cile, Paraguay, Venezuela o Ecuador. Li ti picchiano dal primo all’ultimo minuto. Altro che giocare contro Andorra, San Marino e Liechtenstein”.

LEGGI ANCHE >>> Pallone d’Oro, improvvisa protesta di Koulibaly: l’attacco alla giuria

Insomma, il giocatore italiano non si è risparmiato nello sminuire il rendimento di Ronaldo, dichiarando che rispetto a Messi sia stato favorito per lo scarso valore degli avversari affrontati. Nel frattempo l’ex attaccante della Juventus ha ottenuto un nuovo primato europeo: 181 partita con la maglia del Portogallo. Nessun giocatore ha vestito nel Vecchio Continente tante volte la maglia del proprio paese.