Bastoni e la doppia bordata che fa arrabbiare Ibrahimovic e Ronaldo

Bastoni ride nel ritiro della Nazionale
Alessandro Bastoni (Getty Images)

Alessandro Bastoni si racconta su Twitch e non risparmia la doppia bordata ad Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo: le sue parole

Giovane, di talento e dal futuro assicurato. Alessandro Bastoni si è preso la difesa della sua Inter e della Nazionale di Roberto Mancini. E oggi, anche il pubblico di Twitch: “Ho sempre voluto fare il calciatore, è sempre stato il mio obiettivo – racconta il nerazzurro al canale de ‘Gli Autogol’ – Non sono mancati momenti difficili, dove ho pensato ad un piano B, ma alla fine è andato tutto per il verso giusto”.

Poi, sui suoi ‘idoli’: “Mi ispiro Materazzi e Samuel, ma uno che prendo sempre come esempio è Sergio Ramos. Ho avuto anche la fortuna di scambiarci due chiacchiere. Era dopo un Inter-Real, mi ha persino inviato la sua maglietta al mio compleanno. Cerco di imitarlo dentro e fuori dal campo, ha un atteggiamento che mi piace molto”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bastoni contro Ronaldo
Bastoni e Ronaldo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Inter, doppio recupero in attacco: esultano i fantallenatori

Bastoni si racconta e piazza la doppia bordata: CR7 e Ibra spiazzati

Infine, pizzicato anche dalle domande de ‘Gli Autogol’, Bastoni ha piazzato due ‘bordate’ ai rivali Ibrahimovic e Ronaldo. Alla domanda su quale dei due fosse il più difficile da marcare, il nerazzurro ha risposto: “Per carità, sono due grandi calciatori, il top della categoria e non è stata mai una passeggiata con entrambi. Però, il calciatore che mi ha messo in difficoltà più di tutti è stato Gonzalo Higuain. Quando era alla Juventus, l’ho sofferto davvero tanto, ha un modo di giocare che ho faticato a contrastare”.