“C’è l’accordo”: la faraonica cifra che può consegnare l’Inter ai sauditi

Zhang, presidente Inter
Zhang (Getty Images)

Si parla di accordo già trovato per la cessione dell’Inter al fondo saudita Pif: cifra faraonica per strappare il sì della famiglia Zhang

“Un miliardo per l’Inter“: è una parte del titolo dell’articolo dedicato da ‘Libero’ alla questione societaria legata alla società nerazzurra. Una notizia che potrebbe rappresentare una svolta per il club lombardo se venisse confermata: ci sarebbe, infatti, un accordo tra la famiglia Zhang e il Pif, il Public Investiment Found saudita che ha appena acquistato anche la maggioranza del Newcastle. Un’intesa che sarebbe arrivata al termine di una serie di incontri che ci sono stati nelle scorse settimane. A settembre a Milano, secondo quanto riferisce il quotidiano milanese citando ambienti finanziari, sarebbero arrivati degli emissari sauditi per perfezionare i dettagli.

L’affare sarebbe appunto da un miliardo di euro e includerebbe anche il progetto stadio. Da tempo si parla dell’interesse del fondo presieduto dal principe ereditario saudita Mohammad bin Salman Al Saud per l’Inter, interesse che sarebbe arrivato ad un punto di svolta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mohammad bin Salman Al Saud
Mohammad bin Salman Al Saud (Getty Images)

Pioggia di milioni sull’Inter: accordo con il Pif

Se l’accordo fosse confermato e si arrivasse alla formalizzazione dell’affare, per l’Inter si tratterebbe di una grande novità. Il Pif, infatti, dispone di una capacità finanziaria molto importante: si parla di un fatturato nel 2020 di circa cinquecento miliardi di euro, cento miliardi in più rispetto al fondo del Qatar proprietario del ricco Psg.

LEGGI ANCHE >>> Lukaku insiste: le nuove dichiarazioni che non piaceranno agli interisti

Dopo il Newcastle, quindi, i sauditi potrebbero prendersi anche l’Inter continuando il progetto all’interno del mondo del calcio che dovrebbe portare anche all’acquisizione del Marsiglia e di un club brasiliano.