Come si è fatto male Maignan e quanto tempo starà fuori

Maignan dà indicazioni
Maignan (Getty Images)

Maignan sarà costretto all’operazione e sarà out per diverse settimane, per questo il Milan ha già puntato su Mirante

Come si è fatto male Maignan è la domanda dei tifosi rossoneri dispiaciuti per l’infortunio al portiere di Pioli. L’ex numero uno del Lille da tempo aveva problemi al polso dopo il rigore parato a Salah e ieri, dopo essersi sottoposto a esami specialistici, ha saputo di doversi operare in artroscopia. I tempi di recupero saranno piuttosto lunghi e per questo motivo il Milan, col solo Tatarusanu disponibile, è già corso ai ripari ingaggiando per un anno lo svincolato Mirante.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pioli parla con il suo vice
Pioli (Getty Images)

Milan, le ultime su Maignan

L’edizione odierna del ‘Corriere della Sera’ fa sapere che il portiere del Milan sarà costretto ad uno stop di almeno sei settimane, quindi saranno circa due i mesi di stop. Dettagli ulteriori si potranno avere solo al termine dell’operazione. Una vera e propria tegola per Pioli. Maignan, infatti, era entrato subito nel cuore dei tifosi, in poco tempo, con le sue parate, aveva fatto dimenticare Donnarumma. Sostituirlo non sarà facile.

LEGGI ANCHE >>> Roma, mani nei capelli per Mourinho: “Entra e si fa male”

Maignan, dunque, potrebbe rientrare a ridosso del Natale, nella peggiore delle ipotesi tornerebbe dopo la sosta per le prime gare del 2022. Il Milan, lanciatissimo al pari di Napoli e Inter nella lotta scudetto, dovrà rinunciare a lui in un periodo già decisivo per il campionato. Pioli non vede l’ora di poterlo ritrovare.