A due mesi dalle Olimpiadi di Tokyo, due atlete muoiono nello stesso giorno

Agnes Jebet Tirop felice dopo il record
Agnes Jebet Tirop (Getty Images)

Due casi di femminicidio in Kenya nella stessa giornata: entrambe le vittime erano atlete, Agnes Tirop aveva vinto due bronzi ai mondiali

Due atlete kenyote barbaramente uccise nello stesso giorno. La storia di Agnes Jebet Tirop e Edith Muthoni ha avuto la medesima orribile fine. Entrambe sono state colpite mortalmente che gli uomini che avrebbero dovute amarle. Due storie di femminicidio che si sono registrate nello spazio di poche ore e che hanno inorridito il Kenya. A riportare la notizia è stata ‘La Gazzetta dello Sport’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Agnes Tirop taglia il traguardo di una gara
Agnes Tirop (Getty Images)

Kenya, due atlete vittime del femminicidio: nello stesso giorno di Tirop, ferita mortalmente pure Edith Muthoni

Il Kenya ha pianto martedì la morte prematura della stella Agnes Tirop, accoltellata dal marito. Nella stessa giornata, nella contea di Kirinyaga si è registrato però un altro terribile omicidio che ha colpito un’altra atleta kenyota, Edith Muthoni. A colpirla sarebbe stato il fidanzato, Kennedy Nyamu, che l’avrebbe colpita alla testa dopo una lite domestica. L’episodio è stato riferito dalla sorella di Edith, Jane Nyawira King’uru. Alla base del litigio ci sarebbe stato un telefono. L’atleta era conosciuta soprattutto per i tempi conseguiti in patria. Inoltre, come raccolto ancora da ‘La Gazzetta dello Sport’, ha lavorato come scout della comunità del Kenya Wildlife Service nella contea di Embu.

LEGGI ANCHE >>> Ancora noie per Gasperini: due big dell’Atalanta a rischio

Agnes Jebet Tirop nel corso della sua carriera si è distinta come mezzofondista. Ha vinto la medaglia di bronzo nei 10000 metri piani ai mondiali di Londra 2017 e si è ripetuta a Doha 2019. Il suo miglior tempo sulla distanza stabilito due anni fa è di 30’25″20. A Tokio, nei recenti giochi olimpici ha invece sfiorato il podio conquistando il quarto posto. Avrebbe compiuto 26 anni tra nove giorni.
La specialità di Edith Muthoni erano invece i 400 metri. Il 20 agosto 2019, a Nairobi, ha realizzato il tempo di 55”98.