Milan-Verona, allarme per il tecnico: infortunio dopo mezz’ora

Milan-Hellas Verona, Pioli in panchina
Stefano Pioli (Getty Images)

Allarme per il Milan: scatta la sirena rossa dopo l’infortunio di Ante Rebic. Intanto il tabellone segna Milan-Verona 2-0 al 45′.

Guai in arrivo per Stefano Pioli. Non basta il doppio svantaggio per complicare i piani dell’allenatore dei rossoneri. Milan-Verona si mette davvero in salita poco dopo la prima mezz’ora di gioco. Il tecnico dei padroni di casa deve fare i conti con l’infortunio di Ante Rebic, out dal terreno di gioco al minuto 35.

Rebic allarga le braccia
Rebic (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Verona, infortunio Rebic: le condizioni

Milan-Verona non è iniziata nel modo giusto per il club rossonero, sotto di due gol dopo soli 24 minuti di gioco. Al minuto 7 Caprari ha aperto le danze, poi al minuto 24 Barak dal dischetto ha raddoppiato. Oltre al danno, arriva anche la beffa. Nel momento peggiore dei padroni di casa si è fatto male Ante Rebic. L’attaccante è stato colpito da un problema fisico che non gli ha consentito di proseguire il match. Al suo posto è entrato in campo Rafael Leao.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Milan-Hellas Verona: segui la partita LIVE

Non è ancora chiara l’effettiva entità dell’infortunio dell’attaccante. Con ogni probabilità al termine del match il club lombardo diramerà un primo bollettino medico nel quale comunicherà le prime condizioni cliniche di Rebic.