Una papera di Gunter salva il Milan: Pioli batte Tudor e vola al primo posto

Milan gruppo
Milan (Getty Images)

Grande rimonta del Milan di Pioli che nonostante le numerose assenze ribalta la gara sotto di due gol contro il Verona. 

Il Milan vince nonostante le tante assenze e ribalta in maniera clamorosa una gara che l’ha vista in svantaggio di due gol ed in grande difficoltà. Orfani di Theo Hernandez e Brahim Diaz i rossoneri ottengono tre punti sopra ogni difficoltà e lanciano un importante avvertimento al Napoli ed alle altre avversarie in ottica scudetto.

Prima mezzora molto complicata per il Milan con gli ospiti che partono forte e passano in vantaggio dopo pochi minuti con Caprari. Il club rossonero non reagisce e poco dopo esplodono le polemiche per un rigore concesso per fallo su Romagnoli su Kalinic con Barak che sigla il 2 a 0. Il primo tempo non vede altre emozioni se non per l’infortunio a Rebic.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan Giroud
Giroud (Getty Images)

Milan, rimonta incredibile e tre punti preziosi

Nella ripresa Pioli mette subito Krunic e Castillejo ed entra in campo un altro Milan che attacca fin da inizio ripresa, accorcia subito le distanze con Giroud e cambia totalmente la gara. Gli ospiti sono stanchi e crollano alla distanza, tanti errori ed il Milan conquista un rigore con Kessie che insacca il 2 a 2. Entra anche Ibrahimovic ma è Gunter con un clamoroso autogol a regalare i 3 punti al club rossonero.

LEGGI ANCHE >>> “E’ stato furbo”: Milan-Verona, rigore e polemiche a San Siro

Nel finale gli scaligeri sono esausti ed il Milan guadagna cosi tre punti fondamentali nella lotta scudetto.

CLASSIFICA SERIE A

Milan 22*, Napoli 21, Inter 17*, Roma 15, Lazio 14 *, Fiorentina 12, Juventus 11, Atalanta 11, Bologna 11, Empoli 9, Torino 8, Verona 8*, Udinese 8, Spezia 7*, Sassuolo 7, Sampdoria 6, Genoa 5, Venezia 5, Salernitana 4*, Cagliari 3

*= una partita in più