“L’hanno aggredito”: Sarri non ci sta, polemica in diretta tv

Sarri gesticola
Sarri (Getty Images)

Maurizio Sarri fa chiarezza dopo le polemiche nel post partita di Lazio-Inter e ricorda un recente precedente che lo riguarda. 

Il post partita di Lazio-Inter ha portato emozioni e tante polemiche, soprattutto nel post partita. Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di DAZN ed ha commentato la gara e tutti i fatti accaduti dopo la rete del secondo gol di Felipe Anderson. Ecco alcune delle dichiarazioni del tecnico biancoceleste:

“Ho detto ai ragazzi che se restavamo in partita non avremmo perso mai. Episodi arbitrali? C’è poco da dibattere. Quando Dimarco resta a terra l’Inter va a calciare. Loro dovevano mettere la palla fuori, non noi. Felipe Anderson dispiaciuto? La situazione è che loro hanno legittimato tutto. Il regolamento è ben preciso e queste scene si vedono solo in Italia. In Premier League non accadono queste cose”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Felipe Anderson Lazio
Felipe Anderson (Getty Images)

Sarri e la polemica per il caso Felipe Anderson

Il tecnico della Lazio è poi tornato sull’espulsione di Luiz Felipe affermando che il giocatore voleva solo salutare un amico mentre è apparso piuttosto critico sulla situazione di Felipe Anderson:

LEGGI ANCHE >>> Mourinho ricorda l’ultima volta allo Stadium: frecciata ai tifosi della Juve

Felipe Anderson è stato aggredito ripetutamente, io sono stato squalificato per atteggiamento intimidatorio e sinceramente mi aspettavo qualche rosso”